le vostre domande

Chi siamo e cosa facciamo

Chi siamo e cosa facciamo

La Fondazione Robert Hollman è un ente privato olandese senza scopo di lucro, non convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale, che si occupa di consulenza e sostegno allo sviluppo di bambini con deficit visivo e alle loro famiglie.

 

Ci rivolgiamo a:

bambini 0-14 anni con cecità o ipovisione

 

Offriamo:

  • approfondimenti diagnostico-funzionali specifici
  • percorsi di attenzione precoce al neonato
  • interventi psico-educativi, ri-abilitativi e ludico-espressivi
  • sostegno alla genitorialità

 

Il nostro approccio è:

  • Globale: sappiamo che la vista incide in modo determinante sulle diverse aree di sviluppo dell’individuo. Per questo motivo il nostro obiettivo non è limitato alla “cura” della parte deficitaria, ma al “prendersi cura” del bambino nella sua globalità.
  • Personalizzato: intendiamo favorire il percorso di crescita del bambino attraverso un accompagnamento nelle diverse fasi dell’età evolutiva, un ascolto empatico alle difficoltà della famiglia, suggerimenti di facilitazioni ambientali che permettono al bambino l’acquisizione della maggiore autonomia possibile.
  • Integrato: consideriamo il bambino non come entità a se' stante ma individuo inserito in un contesto familiare e sociale sempre più articolato nelle varie fasi dello sviluppo. La nostra attenzione è, quindi, rivolta anche alle diverse figure coinvolte nel percorso di crescita del bambino.

Oltre alle attività cliniche la Fondazione offre:

  • consulenze agli operatori del territorio
  • formazione a studenti e professionisti del settore
  • attività di ricerca sulle tematiche del deficit visivo
  • collaborazioni con il mondo accademico e altri istituti italiani ed esteri

 

Tutti i servizi offerti sono a titolo gratuito.

 

 

Il Centro di Padova

Il Centro di Padova  propone consulenze diagnostico-funzionali per bambini da 0 a 8 anni e percorsi di presa in carico per bambini da 0 a 14 anni.

 

Nel corso della consulenza, attraverso l’osservazione e la valutazione multidisciplinare da parte dei professionisti del Centro, si cerca di rispondere alle richieste dei genitori con approfondimenti diagnostici e spunti di comprensione del “mondo dell’ipovisione e della cecità”.

 

Al termine della consulenza, presso il Centro di Padova può essere attivata una presa in carico con modalità ambulatoriale. Tale presa in carico prevede una proposta personalizzata con interventi educativi, ri-abilitativi e ludico-espressivi individuali o di gruppo.

 

Il Centro è sempre a disposizione per consulenze e collaborazioni sia con gli operatori socio-sanitari che con il personale scolastico di competenza per ogni bambino.

 

Autorizzazione Regionale (Veneto) all'esercizio come struttura privata non residenziale di riabilitazione intensiva extraospedaliera classificata BC/4, Legge Regionale 16 agosto 2002 n.22

Il Centro di Cannero Riviera

Il Centro di Cannero Riviera propone una presa in carico con soggiorni residenziali per bambini da 0 a 4 anni e le loro famiglie.

 

Il primo soggiorno ha durata di 3 settimane ed è seguito da ulteriori soggiorni di una settimana. Ogni soggiorno offre la possibilità di condivisione dell’esperienza con altre famiglie, in un progetto “personalizzato” per ogni singolo nucleo familiare.

 

Si propongono, inoltre, inquadramenti funzionali e monitoraggi dello sviluppo del bambino con giornate di osservazione/valutazione.

 

Per bambini della zona si prevedono interventi ambulatoriali con trattamenti mirati e finalizzati al completamento delle proposte riabilitative attivate presso i servizi territoriali.

 

Autorizzazione Regionale (Piemonte) all’apertura e all’esercizio come Istituto di riabilitazione e recupero medico-sociale per bambini con deficit visivo e handicaps aggiunti D.G.R. n. 38 – 44165

La nostra Storia

Consiglio di Amministrazione

Direzione

Equipe

Consulenti

Associazioni Amiche

Principali collaborazioni

 

Convegni e Corsi

Tirocini

 

Libri

Quaderni

Articoli

Video

(work in progress )

 

|    Informazioni legali    |     Privacy Policy      |    Utilizzo dei  cookies    |    Copyright © 2016 Fondazione Robert Hollman    |